Manicomio di Mombello

Posted on ott 26, 2015 | 0 comments


Il manicomio abbandonato di Mombello.

Questo ospedale psichiatrico si trova nel comune di Mombello – Limbiate (MB). Questa struttura aprì nell”800 e venne chiamata “la villa di Napoleone”, poichè fu la residenza di quest’ultimo durante la campagna d’Italia. Nel 1865 la villa aprì ufficialmente le porte alle povere anime con menti malate, che avrebbero passato all’interno di questi edifici i peggiori anni della loro vita. In breve tempo il manicomio di Mombello divenne il più grande d’Italia, ma poco più tardi, nel 1978, grazie all’entrata in vigore della legge Basaglia, iniziarono le procedure di smantellamento e quindi di chiusura di tutti i manicomi sul territorio italiano. La definitiva chiusura del manicomio di Mombello avvenne nel 1999.
Oggi questo enorme complesso, che vanta circa 10 edifici, si trova in un completo stato di abbandono. Le foto che seguono vogliono evocare una piccolissima parte di quelle sensazioni di malessere e disagio che provarono le povere anime che vi vissero dal giorno dell’apertura, fino a quello della definitiva chiusura.

Simone
Sono un fotografo nato a Firenze nel 1989. Nasco come fotografo paesaggista, ma negli ultimi anni sto studiando a fondo la ritrattistica. Sono un gran lettore e amo le avventure.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla mia newsletter, riceverai:

  • Una Email ogni volta che verrà pubblicato un nuovo articolo.
  • Tutorial e materiale didattico.
  • Garantisco zero pubblicità!

Visit Us On FacebookVisit Us On Youtube

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente. Più informazioni

L´utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l´esperienza di navigazione sul mio sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantisco il corretto funzionamento del mio sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web.

Chiudi